Modifica PS3 via Downgrade e riconsegna con Custom Firmware 4.55 COBRA7

Servizio integrato

Downgrade & Modifica

Custom firmware

“Consigliato al momento”

SmHABIB 4.55 COBRA 7
[Build 1.03]

Finalmente un servizio completo per quelle console PlayStation 3 uscite di fabbrica con una versione del firmware inferiore o uguale alla 3.55 [MinVer 3.56 inclusa nel caso di PS3 modello CECH2504A/B].

E come illustrato nelle Tabelle esplicative, che montano una NOR al posto della classica NAND da 256 Megabyte montata sui primo modelli da 20/60/80 Giga.

Come spiegato nel post annuncio di inizio fase testing al nuovo prezzo ribassato, le PS3 sono console particolari, da modello a modello cambia l’Hardware, dal lettore Blueray che internamente monta di volta in volta un gruppo ottico e/o meccanica diversa in base all’esatto “Modello” stampigliato in etichettatura sotto alla console.

Chi, come moltissimi di quelli che in questi mesi mi hanno contattato e/o hanno eseguito precedentemente una Modifica con Custom firmware 3.55 che a causa del lungo periodo senza la possibilità di poter giocare con copie dei propri giochi preferiti più recenti, hanno aggiornato la console può star certo che la sua console è adatta a questo tipo di servizio.

Per gli altri, oltre alla tabelle in fondo a questa pagina, c’è la procedura con un “Fake Firmware” chiamato MinVerChk che permette di sapere quale firmware minimo è possibile installare sulla propria console, cosi che da soli possiate valutare se la vostra console è idonea e nel caso contattarmi per farla modificare con il Custom firmware come il Ferrox 4.55 o HABIB 4.55 COBRA7 EDITION firmware PS3 “Ibridi” che fanno coesistere alcune parti del nativo “Firmware 3.55″ sbloccato a suo tempo da GeoHot con un nuovo Firmware 4.55 o 4.60 nel caso del nuovissimo Ferrox permettendo a tutti gli effetti di inserire un qualsiasi BlueRay di gioco PS3 e dopo averlo copiato con Multiman sull’Hard-Disk interno o su un Hard-Disk USB (non installato ma copiato al 100% in modo simile all’installazione dei giochi su XBOX360) potervi giocare mettendo al sicuro la preziosa copia originale, che con i prezzi attuali dei giochi PS3 è bene non lasciare alla mercè dei bambini o dell’incuria.

Nei limiti della legalità sarà anche possibile farsi prestare da un amico o da un parente un gioco copiato (di cui vi ricordo dovrete sempre possedere comunque l’originale) passandolo con un copia/incolla su un’ Hard-Disk Usb per poterlo giocare da subito appena connesso alla vostra Sony PlayStation 3 Modificata! Direttamente da Usb o copiandolo col “Potente” file-manager integrato il Multiman sull’Hard-Disk interno alla console.

Oltre a poter gestire copie dei giochi la modifica, permette la visione di filmati (in tutti i formati DivX HD & .mkv inclusi) da periferiche USB o caricati via rete ethernet/wi-fi sia in Streaming dal proprio PC, Mac, Tablet ecc. grazie a Showtime il Media Center integrato in Multiman, potente e stabile aggiornamento dopo aggiornamento.. con supporto ad Audio multilingua, sottotitoli ecc. e senza le limitazioni del firmware PS3 originale.

Una PS3 con Custom firmware permette inoltre di giocare ai propri giochi PS1, SNES, NES, MAME, GameBoy, Nintendo DS ecc. grazie agli emulatori..

Vale la pena spendere qualcosa in più per fare il Downgrade via Hardware al PS3 System 3.55 e installare l’ultimo CFW disponibile e una volta dentro, un po come per il JTAG senza più bisogno di andare accanto all’Hardware potrete passare ai futuri Custom Firmware che via-via usciranno interamente via software, grazie al Q.A. Flag abilitato e al Recovery Mode in piena sicurezza.

Cosi come sarà sempre possibile passare ad un successivo CFW installandolo direttamente dalla Dashboard PS3, specie nel caso si passi da CFW a CFW dello stesso Team, e comunque già dopo pochi giorni dal rilascio di un Firmware Sony PS3 ufficiale potrete installare uno dei Tool di Spoofing (che dopo averli testati vi consiglierò io qui sul sito) in modo da poter tornare sul PSN in sicurezza senza lunghe attese.

Riguardo al CFW 4.55 COBRA7 del Team Zero’s

Con il perfezionamento dei Tool come PSNPATCH e SEN ENABLER, la via migliore è proprio lo Spoofing tramite questi Tool, in modo da avere oltre alla possibilità di tornare sul PSN anche il modo di farlo in sicurezza, disabilitando le funzionalità della modifica e cancellando la cronologia dei software lanciati precedentemente con le apposite opzioni di questi software illustrate e spiegate nelle rispettive guide qui sul sito una volta scelto il gioco Backup, connettendovi al PSN esclusivamente quando lanciato il Backup (o l’originale se volete) ve lo proporrà il gioco!

Solo cosi, la vostra PS3 sarà quantomeno “non identificabile” come modificata sul PSN.. Con CFW come il 4.55 COBRA7 la via dello Spoof della versione, ovvero far vedere la PS3 come già aggiornata sia al PSN sia a chi andando a guardare nelle impostazioni di sistema troverà la versione più recente al posto di quella reale..

Questo non è certo uguale ad avere installato un CFW realmente ibridato tra i file ufficiale dell’ultima versione e la base del 3.55, se pure la PS3 sarà vista come aggiornata..

Quando un gioco rilasciato mesi dopo richiederà effettivamente la nuova versione del Firmware Sony PS3 per funzionare, lo stratagemma dello Spoofing non basterà a farlo partire, per farlo partire avrete grossomodo 2 opzioni, la prima è seguendo le guide qui sul sito patch’are gli eseguibili del gioco prima di creare la ISO del Backup sul vostro PC (o prima di caricare il gioco in formato “JB Rip” sulla PS3 via ethernet o wi-fi) e la seconda è usando il formato “JB Rip” ovvero il gioco in files e cartelle cosi come estratto da Multiman dagli originali, lasciando che sia proprio Multiman a gestire la cosa per voi, quando rileverà che il gioco necessita di una versione più recente del firmware PS3 rispetto a quella installata vi proporrà di patch’arlo lui per voi facendo in modo che successivamente possiate anche aggiornarlo tramite internet (con l’altra opzione dovrebbe andar bene lo stesso, ma a patto nel caso di copie in formato ISO di usare Multiman e non il menù My Games per lanciare i vostri Backup).

Una volta fatto potrete anche convertirlo in ISO (sempre con la funzione apposita di Multiman) per poterci giocare direttamente da USB anche se il gioco contiene Big-files che con dimensioni maggiori di 4 Gigabyte non potrebbero stare su FAT32 se non spezzettati, rendendo necessario per poter giocare il gioco che sempre Multiman si occupi di ricomporre i Big-files copiandoli singolarmente o nel caso non basti copiando l’intero gioco sull’hard-disk interno della PS3 che come sappiamo non ha certo la stessa capienza possibile con dischi USB dove il limite è 2000 Giga per ben 2 dischi contemporaneamente sulle PS3 modificate.

A differenza dei singoli Big-files, le ISO spezzettate in blocchi da 4 Gigabyte funzioneranno perfettamente sui CFW COBRA7 o utilizzando Loader come IRIS o GameSonic che implementano il Payload Mamba, una delle 7 funzionalità del COBRA da cui deriva il tipico “COBRA7″ accanto alla versione dei CFW COBRA ENABLED.

Seppur supportato con piccoli artifizi, il formato NTFS è molto instabile e spesso la marea infinita di problemi che derivano dal tentare di utilizzare dischi fissi USB formattati NTFS fa rimpiangere di non aver fatto come consigliato, ovvero di non aver usato il normale e rodato file-system FAT32 con ISO suddivise ecc.

——————————————————————————————

Questo servizio consiste in pratica, nel Downgrade
della versione immodificabile del System della propria Sony PS3
da qualsiasi firmware 4.65 attuale compreso,
alla versione 3.55 invece modificabile,e quindi “Modificata”

——————————————————————————————

N.B. Più basso è l’original firmware (OFW) sulle console alla consegna per il Downgrade, meglio è per via che i software usati per la verifica dei Dump di partenza eseguiti via E3 Flasher delle NOR PS3 sono ottimizzati dall’esperienza acquisita nel tempo, e dalle conoscenze approfondite che si acquisiscono solo con settimane e mesi di lavoro su un dato OFW.

La console viene smontata pezzo per pezzo e pulita da polvere e impurità, e viene installato un dispositivo (l’E3 Flasher) per poter accedere direttamente al Chip NOR da 16 Mb (in pratica lo stesso Chip di memoria usato anche sulle XBOX360) quindi viene cambiata la pasta termo-conduttiva e rimontata per bene, e grazie all’Hardware “Ridondante” in uso mi è possibile sia leggere e quindi copiare, che modificare e/o scrivere/riscrivere sulla NOR senza rischi, in piena sicurezza.

Quindi dopo aver fatto almeno un paio di Backup della NOR (il Cuore della console) la NOR con cui arriva qui la console viene riportata indietro ad un “Original Firmware” 3.55 dopo di che viene installato un “Custom Firmware” che permetterà l’installazione di programmi Homebrew oltre a rendere disponibili particolari funzioni chiamate SYSCALL utilizzate/abili tra le altre cose per lanciare i Backup dei giochi.

Con le nuove tecnologie la PS3 non passa più dal vecchio Factory-Mode che formattava l’Hard-Disk, quindi i vostri dati, salvataggi, profili ecc. saranno al sicuro da cancellazioni o perdite fortuite.

N.B. Una volta terminate le operazioni di lettura/scrittura della NOR a macchina accesa, tutto l’hardware extra usato per la modifica viene rimosso! La console non necessita di alcun Hardware extra, una volta riportata indietro e installato il Custom firmware è pienamente e perfettamente operativa!

Quindi viene rimontata con cura e si passa all’installazione del Pack Software, dopo di che la console è perfettamente modificata!

Nella procedura, i dati sull’hard-disk rimangono integri, ma un Backup dei propri dati sarebbe sempre consigliabile prima di portare qui la console.

Tabella per le PS3 “PHAT”

Clicca per ingrandire

Tabella per le PS3 “Slim”

Clicca per ingrandire

I modelli Slim 160/320 Giga sono adatti solo in parte!

Per capire dalla console se è il caso di fare il test MinVer

va osservato il “Data Code”

Dettaglio:

Se è 0C oppure oD oppure 1A – è “Compatibile

se è 1B va fatto il test sotto per avere conferma!

——————————————————————————————

PROCEDURA MinVer Check

——————————————————————————————

Occorre una pennetta USB formattata FAT32

1 - Innanzitutto scarichiamo il Pack “MinVer” – Password: downgrade : Link (ora su Mega.co.cz) (Aggiornato)

2 - Quindi copiamo il contenuto del file compresso una volta scompattato, su una pennetta USB formattata FAT32

N.B. Noterete che dentro la cartella c’è una cartella “PS3″ ebbene dovete copiare quella con tutto ciò che contiene direttamente nella root della pennetta USB, cosi comè!

3 - Mettete la pennetta in una porta USB libera della console, e andate nel menù “Aggiornamento del Sistema”

4 - Scegliete l’opzione ” Aggiorna tramite supporti di memorizzazione”

5 – Vi apparirà come da Screenshot sotto:

Clicca per ingrandire

6 - Date l’OK e vi uscirà il responso! Come sotto è un’ottima candidata al Downgrade & Modifica

Clicca per ingrandire

Se la vostra console come nella schermata sopra la versione nativa, quindi la minima versione possibile dato che non si può scendere sotto la versione con cui la console è uscita di fabbrica è inferiore al 3.55 e il modello è una PS3 Slim o FAT con NOR (Vedi tabella per capire dal modello scritto sotto in etichetta se è o meno una di queste o una con NAND 256 Megabyte) potete valutare l’opzione di portare a far modificare la vostra console.

In caso contrario, anche con una PS3 Slim con NOR, nel caso di responso 3.6x o superiore questo tipo di servizio, e quindi la Modifica non è possibile!

Per le FAT l’unico reale ostacolo è la presenza o meno della NOR al posto della NAND da 256 Mb montata sulle prime PS3 con retrocompatibilità e via-via sui vari modelli di PS3 spogliate di funzioni & chip sino al taglio di prezzo, e miniaturizzazione dei transistor nella CPU prima e anche nella GPU poi… sino alla riprogettazione delle schede madri e il passaggio alla tecnologia basata su NOR che a differenza delle prime PS3 prevede di tenere metà System/firmware sulla memoria interna da 16 Mb e l’altra sull’hard-disk.