Nuovo ImgBurn 2.5.8.0 ora il BurnerMax è incluso!

Finalmente una gradita novità sul fronte masterizzazione XBOX360, è stata rilasciata una nuova versione di ImgBurn che ingloba il Payload “Burning-Max” per poter scrivere, sui masterizzatori compatibili ovviamente, i giochi XBOX360 nel nuovo Standard XGD3 introdotto a fine 2012 masterizzando i giochi al 100%  evitando cosi i problemi (specie con le Dashboard più recenti) derivanti dall’uso di copie scritte con il vecchio metodo “Truncate”.

Come più volte detto (più che altro di persona a chi si è rivolto a me per questo tipo di modifica), la masterizzazione “Burning-Max” è adattabile ai masterizzatori con chipset Mediatek compatibile, ma da risultati ottimali solo su quelli (come i Liteon) che hanno la funzione “Hyper tuning” forzabile, che analizza il singolo disco durante la masterizzazione adattando le strategie di scrittura nelle 3 zone di masterizzazione, incrociando i dati e rapportando velocità di rotazione disco, avanzamento laser e potenza emessa dal diodo laser stesso..

Non è casuale che con la guida qui sul sito, utilizzando questi accorgimenti, si riescano a masterizzare praticamente la gran parte dei DVD+R DL.. mentre con masterizzatori Pioneer 219 che montano lo stesso chipset dei Liteon iHAS Rev. B sia un’impresa più che ardua riuscire a fare una buona masterizzazione che poi superi la prova del fuoco della Verifica!

Verifica che è “Necessaria” ad avere la prova che non solo il disco masterizzato è interamente leggibile, ma che è identico alla ISO di partenza.. questo e soltanto questo garantisce che andando con la propria copia al posto dell’originale tenuto al sicuro, sul Live non si corrano inutili rischi di Ban della console.. e che magari a 3/4 del gioco, nel momento più bello esca un’errore “Disco illeggibile.. ecc. ecc.” e ci si ritrovi ad aver magari cancellato la ISO per far spazio ecc. 🙂

Come sempre è scaricabile dal sito ufficiale: http://www.imgburn.com

Ed è consigliabile (io l’ho fatto) fare una piccola donazione all’autore, cosi che possa in futuro migliorare sempre più questo ottimo Software!

Per utilizzarlo vi basterà cliccare su “Si” quando vi verrà fuori la finestra come in immagine evidenziata, è comunque sempre consigliabile per chi ha un masterizzatore Rev. B compatibile con il firmware Burner Max 1.0 flash’arlo con quello, magari rimuovendo dalla lista dei supporti conosciuti (usando Medicode Speed Edit) sia i Verbatim MKM-003 che eventuali altre pastelle usate, cosi che in automatico venga abilitata la strategia proposta nella mia guida, Forza Hyper Tuning ecc.