Innanzitutto scaricare l’ultima versione: Link

All’apertura verrà proposto di scegliere la modalità semplificata:

Aprendo in modalità “Rosa” & “Gialla” si aprirà il Software in modalità Esplora risorse, con tutte le periferiche del Computer nella parte sinistra dell’interfaccia, con ovviamente la possibilità di aprire comunque le periferiche della XBOX360 se sulla console è attiva la FreeStyle Dashboard configurata come da guida rapida qui sul sito e la console è connessa in rete col computer.

Per avere tutte le funzioni attive nel software “JTAG Content Manager” oltre alle varie configurazioni in questa guida che illustrerò di seguito, da operarsi sul Software e sul PC va connessa la console al Computer e avviata la FreeStyle Dashboard configurata come da guida, in modo da avere la possibilità di accedere alla console via “Samba” ovvero con la condivisione di rete classica delle macchine Windows, in modo da avere accesso alle varie periferiche semplicemente cosi come si fa quando si accede ad un computer connesso alla stessa rete con il nostro.

Iniziamo la configurazione!

Rif. 1 – Attiva le configurazioni avanzate, come la possibilità di impostare la porta 7465 nella connessione FTP per accedere alla console anche quando si sta giocando, e inviarci i giochi senza problemi.

Rif. 2 – Aggiunge/Rimuove una voce nel menù contestuale che permette di aprire il software con la radice della cartella da cui si è partiti selezionando la voce apposita (vedi nel proseguo guida) e da li caricare giochi nei vari formati GOD, XBLA e/o estratti.

Secondo passaggio l’IP della nostra console!

Impostare la porta a seconda se si stia usando la FreeStyle (o XeXMenù) o si stia accedendo alla console in modalità nativa (disponibile solo seguendo la guida FTP o comunque sulle mie console JTAG CoolRunner nativamente) e l’indirizzo IP prendendolo dall’interfaccia di una delle Interfacce/Dashboard alternative.

Se abbiamo una cartella locale dove teniamo i giochi, è possibile impostare il Software in modo che la apra e la renda quindi disponibile all’avvio.

Passiamo all’interfaccia

Per aprire la gerarchia di cartelle & periferiche della XBOX360

Sotto un esempio di cartella impostata come Home-Folder dal Menù Contestuale

Dalla schermata dettagli del singolo gioco (sotto)

———————————————————————————————————–

Dettagli utili per creare un Live-Link con ShortCut360 (Sopra)

Per creare un Live-Link con ShortCut360 basta prendere le parti gialle, partendo dalle 2 cartelle con 8 cifre/lettere e dando come ultimo livello la stringa esadecimale, verrà una cosa del genere (prendendo ad esame il gioco nell’immagine):

45410950007000\668C6591B96C930BD6F

Se messo nella cartella GAMES su disco USB sarà:

GAMES\45410950007000\668C6591B96C930BD6F

Se messo nella cartella GAMES su disco interno sarà:

Content0000000000000\45410950007000\668C6591B96C930BD6F

———————————————————————————————————–

Sotto dal contestuale, come inviare un gioco alla console

Novità “L’autoscansione” di ShortCut360 1.1.5

Nella Directory del programma prendere la cartella “Content” e unirla a quella presente in Hard-Disk o memoryUnit sulla vostra XBOX360, riconnettete l’hard-disk USB e godetevi l’avvio da Live-Link nel QuickPlay!

—————————————————————————————-

Queste funzioni sono presenti dalla nuova
versione 1.12 di ShortCut360 -> Link (alla Build 1.1.5)

———————————————————————————————————-

Infine l’opzione per sbloccare contenuti come gli XBLA direttamente da
JTAG Content Manager senza passare dall’Unlocker su XBOX360

Consigli

Spesso al primo colpo, nonostante la console sia accesa con la FreeStyle in esecuzione, e connessa col PC, la cartella XBOX360 con l’Hard-Disk interno non appare..

Basterà andare un attimo nelle “Risorse di Rete” e dare un F5 per rinfrescare la lista delle periferiche di rete raggiungibili, vedrete che apparirà la periferica XBOX360, a quel punto tornate nel programma e riprovate con l’opzione “Show XBOX360 Drive” vedrete che appare tutta la radice dell’Hard-Disk interno della console.

Se la FreeStyle non ce l’hai, nel Pack Essenziale V2 di certo la troverai! Link

Scarica e copia l’intero contenuto della cartella scompattata nella Root dell’Hard-Disk interno della console, avrai i Live-Link rapidi per lanciare le applicazioni, e i Codec DivX. I Live-Link lanciano nell’ordine, le applicazioni a cui puntano dando la precedenza all’Hard-Disk interno, poi quello Usb ecc. Se hai fatto da mè la modifica JTAG svariati mesi fà, scarica il Pack e una volta estratto copia/incolla le cartelle sovrascrivendo quelle presenti nella console, potrai godere delle migliorie come l’opportunità di usufruire dell’XBOX360 Neighborhood.

Se hai una Jasper o una Slim con poco spazio libero (ovviamente non hai l’Hard-Disk interno della console), copia soltanto la cartella “Content” + la cartella “Plugin” & il file launch.ini sovrascrivendo e/o unificandola i contenuti con quelli eventualmente presenti, le altre cartelle le copi sull’Hard-Disk USB nella partizione FAT32 e utilizzi i Live-Link per lanciarli dalla Dashboard NXE Microsoft o dal QuickPlay.

Se seguirete la guida all’uso di un Hard-Disk Usb a 360° potrete mettere la cartella “Content” nella MemoryUnit Usb e le restanti parti sulla partizionatura FAT32. La cosa importante è posizionare correttamente la cartella Plugin & launch.ini per usufruire delle funzioni extra come il protocollo ftp in game, l’accesso via XBOX360 Neighborhood, lo Swap-Disk per i giochi multidisco.

Per posizionare correttamente, intendo editare il file launch.ini come spiegato nelle varie guide qui sul sito, per correggere il percorso dei Plugin sostituendo la parte Hdd:\ con quella corretta per la vostra configurazione, trovate indicazioni precise tra le altre, nella guida all’XBOX360 Neighborhood.

Chi ha fatto il JTAG da me, non dovrà preoccuparsi di nulla, nel caso come ora che c’è l’Essential Pack V2 dovrà solo copia/incollare via rete o ftp la la cartella Plugin e il file launch.ini esattamente dove già si trovano le versioni magari datatate, sovrascrivendole.