Come sempre scaricare il Software nuova versione:

*****   Sito Ufficiale   *****

1) Preparare la console connessa via LAN al PC

2) Leggere per bene tutta la guida fino in fondo!

3) Lanciare la FreeStyle 3.0 sulla vostra XBOX360

——————————————————————————————————————————-

– Auto Aggiornamento automatizzato via LAN –

——————————————————————————————————————————-

1) Controllare che sia impostato in alto a destra “LAN” quindi cliccare su “DASH” la voce indicata 1B

Date l’OK -> Partirà una scansione della rete LAN interna per trovare autonomamente la console XBOX360 con la FreeStyle avviata e in attesa.

Partirà il Dump della NAND sulla console, lo schermo si trasformerà in stile DOS su sfondo nero, dopo di che la console tornerà alla Dashboard di Default, se è la FreeStyle siamo a cavallo, se invece è quella Standard come pre-impostato nelle mie console con Pack Essenziale aggiornato, una volta tornati in Dashboard dovrete rilanciare la FreeStyle 3.0 manualmente. Nelle mie console vi basterà tenere premuto sul joypad (controllando che non si sia spento) il tasto dorsale sinistro, cosi partirà direttamente in FreeStyle!

Rilanciata la FreeStyle partirà la procedura di creazione della NAND aggiornata, quindi dovrete controllare che :

Nell’opzione Xell da usare: BlackCat (è il migliore per tutte le console XBOX360)

Tra le spunte, impostare solo: Dashlaunch

La procedura in pratica:

Scaricherà il Dump della NAND

Scriverà la nuova NAND aggiornata

A questo punto la console si riavvierà!

Rilanciate la FreeStyle sulla vostra XBOX360 e partirà di nuovo la scansione per ritrovare l’XBOX360 in attesa,

quindi vi verrà chiesto:

Dando l’OK partirà la procedura, nel caso venga richiesto a monitor sulla console un OK datelo senza indugio, nel caso questo passaggio non sia necessario, non temete, non succede nulla, il Software abortirà la procedura informandovi che la console è in pratica pronta.

N.B. Il Software ha un Bug, nella parte della procedura che serve per aggiornare AVATAR & Kinect Support (il 2° Passaggio di tutte le guide qui sul sito) usa il Pack originale “$SystemUpdate” e in tutte le console con attiva l’opzione per evitare aggiornamenti ufficiali che potrebbero danneggiare la console, si sa che partono solo se rinominati “$$ystemUpdate” questo fa si che sulla console al riavvio, dopo il lancio della FreeStyle esca un errore..

In questo caso, dalla FreeStyle, o meglio ancora via FTP dovrete rinominare la cartella in “$$ystemUpdate”  nell’HDD1 e poi col FileManager della FreeStyle andare in HDD1 quindi nella cartella MyApps e poi dentro MyAppHdd1 lanciare il solito Default.xex e accettare la proposta di aggiornamento.

Correzione problema AutoGG con $$ystemUpdate

Al rivvio l’aggiornamento è terminato!

Per chi volesse rendere più semplice (fluida diciamo)  la procedura, basterebbe modificare temporaneamente nel proprio file launch.ini (lo trovate nella root del vostro Storage) questa riga:

Da: noupdater = true

a: noupdater = false

e una volta fatto tutto, mi raccomando non scordatevi di rimettere la riga come era: noupdater = true

——————————————————————————————————————————-

– Metodo manuale per console rognose o con BadBlock –

——————————————————————————————————————————-

Come più volte spiegato agli interessati, su ogni singola console viene testata, prima della riconsegna, la procedura di aggiornamento via Software in modo da esser sicuri che partendo dalla versione poi inserita nel CD-ROM “JTAG Companion Disk” allegato alla console al momento della riconsegna, vi sia una copia della NAND originale conforme ad ottenere al 100% un successo anche in futuro aggiornando la macchina seguendo le mie guide e i miei consigli (vedi l’uso della guida per le Corona a chi ha BadBlock nel proprio chip NAND).

Questa procedura che viene usata da AutoGG Versione 8.7 altro non è che per quanto riguarda tanto la scrittura che il Dump di sicurezza e iniziale della NAND a bordo console, che l’uso del Software della mia precedente guida specifica per le Corona, cioè usa il software “Simple NAND Flasher” giunto alla versione 1.3 e ora in grado di eseguire piccole serie di operazioni dategli da riga di comando attraverso un file .bat.

Questo Software è eccezionale come qualità di scrittura della NAND, ed è l’unico in grado di scrivere anche sulle NAND delle 4 Giga Corona, sia le V2 che le V4 coi loro Chip BGA Samsung.

Questo è abbastanza per una grandissima parte delle console, ma per quelle con NAND contenenti uno o più BadBlock la scelta migliore è affidargli la scrittura finale della NAND aggiornata, e crearla però manualmente partendo dalla copia sul CD-ROM.

Quindi per far questo, inseriamo il CD-ROM come sempre nel Drive ottico del PC in uso, e partiamo come per le precedenti guide di AutoGG dando il percorso alla NAND al Software (che come sempre ne farà una copia su Hard-Disk decriptata usando la CPUKEY che troverà allegata al Dump della NAND nella cartella sul CD-ROM):

Dato l’Ok il Software abbinerà la CPUKEY trovata nella cartella alla NAND
e la Decripterà, facendone una copia interna:

Date l’OK e impostate in successione i punti sotto, controllando che nella parte in alto a sinistra, sia selezionata l’ultima Dashboard disponibile (che nel caso sia il primo aggiornamento a quella versione verrà scaricata in automatico dal Software). Questa fase è utile anche nel caso nella procedura automatizzata non sia stato possibile impostare i corretti settaggi per lo Xell da usare, ecc.

Una volta impostato questo Software ricorda i settaggi, e li tiene preimpostati per le volte successive.

Al punto 5 se come spiegato a inizio guida avrete configurato la console connessa al PC via rete LAN (o Wi-fi ma sconsiglio questa modalità a prescindere) con la FreeStyle 3.0 avviata, partirà la scrittura della NAND aggiornata, al riavvio della console, procedete a rilanciare la FreeStyle (premendo il tasto dorsale sinistro del Joypad controllato ovviamente che sia acceso, appena riappare l’immagine dopo il riavvio) nel caso non sia già impostata come Dashboard di Default.

A questo punto manca solo il 2° Passaggio delle guide, l’aggiornamento degli Avatar e del Supporto Kinect, clicchiamo questa volta sull’opzione “AVATAR” indicata come 1A della prima immagine, come spiegato sopra per la modalità automatizzata, partirà la scansione per rilevare la console in attesa con la FreeStyle avviata, quindi della versione installata, e nel caso sia necessario (quindi il vostro caso) partirà l’upload verso la console dell’aggiornamento e una volta terminato il caricamento a schermo sulla console verrà proposto di aggiornare la Dashboard.

Date l’OK e al riavvio la vostra console sarà Aggiornata!

N.B. Anche qui, come spiegato sopra se esce un’errore è perchè nella console, cosi come in tutte le preparate da mè è attiva la protezione contro aggiornamenti ufficiali lanciati per sbaglio, protezione che fa si che per lanciare un’aggiornamento console questo debba essere rinominato dal normale nome “$SystemUpdate” in “$$ystemUpdate”.

Quindi dopo l’errore, rilanciare la FreeStyle e dal File-Manager della FreeStyle stessa o via FTP rinominate la cartella e lanciate come detto sopra manualmente la procedura per il 2° Passaggio, direttamente da PC.

——————————————————————————————————————————-

– Lettura CpuKey & NAND da console –

——————————————————————————————————————————-

Premere punto 1 per leggere la CPUKEY

(FreeStyle aperta su console, e console in rete col PC ovviamente)

Quindi premere al punto 2 appena estratta la CPUKEY

————————————

Appena riavviatasi la console, rilanciate la FreeStyle e…

Ora avete una copia decriptata della NAND della console!

——————————————————

Aggiornamenti & Note Successive!

——————————————————

 L’autore del programma consiglia, prima di cominciare, per evitare che la FreeStyle venga interrotta durante l’Auto-Scansione all’avvio, di disabilitarla. Per farlo: