Tag: Guida Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • ixtrememod 6:49 pm il May 30, 2016 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , Guida, , Patch,   

    Risultato uso guida PS3 per e3 ODE PRO 

    Vai alla guida – Guida

     
  • ixtrememod 2:26 am il September 1, 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , Guida, , , , ,   

    PSNPATCH 4.65.1 & Spoof 4.65 per COBRA7 & ALL-CFW 

    Rilasciato PSNPATCH 4.65.1

    Scarica da Mega.co.nz

    PSNPATCH oltre che il Software per accedere in sicurezza al PSN disabilitando la modifica una volta scelto e caricato il backup e cancellando la cronologia applicazioni lanciate è per i CFW COBRA7 lo Spoof, basta installarlo sovrascrivendo il vecchio, quindi lanciarlo e quando propone di aggiornare a livello stage2.bin del COBRA7 le Patch per lo Spoof al 4.65 premere “Start” per dare l’assenso.

    Dopo il Riavvio, andate a verificare che nelle Info di Sistema della PS3 sia visualizzata la corretta versione! (In questo caso 4.65)

    N.B. Se è visualizzato X.XX rilanciate PSNPATCH e disabilitate/Ri-Abilitate lo Spoofing dal COBRA Toolbox, premendo “Select” per entrarci.

    Dalle versioni successive, il tutto sarà ancora più sicuro e stabile, col nuovo codice ottimizzato e snellito. Sta arrivando una Guida Sintetica semplificata per PSNPATCH!

    ———-

    Spoof All-CFW CEX (no COBRA7)

    Scarica da Mega.co.nz

    ———-

    SEN Enabler 5.6.0

    (Spoof All-CFW inclusi i COBRA7 & Security ToolSet)

    Scarica da Mega.co.nz – Guida esaustiva: http://www.byteyoyrconsole.it

     
  • ixtrememod 3:20 am il August 31, 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , Guida, , , , ,   

    OFW 4.65 – su e3 ODE PRO & SuperSlim “No Problem” 

    Il metodo Swap-Disk sulle PS3 con il firmware aggiornato oltre il 4.53 funziona alla perfezione anche aggiornando all’ultimo firmware Sony PS3 4.65.

    I problemi rimangono, gli aggiornamenti del gioco rendono il Backup non avviabile, quindi sino al rilascio di una nuova soluzione da parte di e3 Tem non si può comunque andare sul PSN con una PS3 SuperSlim modificata con e3 ODE.

    Quindi il consiglio è di non aggiornare la PS3 per nessun motivo oltre il 4.53, se non riuscite a vivere senza PSN la cosa più furba è una PS3 originale da usare solo per quell’uso, o al più una PS3 con CFW.

    Riguardo allo Spoof versione sui CFW sto preparando una guida mirata per guidarvi in caso di problemi, in modo da poter ripristinare il CFW da Recovery-Mode rimettendo in sesto in pochi minuti la vostra amata console!

    Sui COBRA7 al momento non è disponibile alcuna soluzione, affidabile o meno..

     
  • ixtrememod 3:06 pm il August 28, 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , Guida, , , , ,   

    Nuovo OFW 4.65 Sony PS3 rilasciato da Sony 

    Al ritorno dalle ferie quest’anno, le novità sono state tante! Dal servizio Spedireweb.it che ha rotto i rapporti con SDA (e quindi non sarà più questo il servizio consigliato, ne usato ovviamente..) quindi al momento sto testando altri servizi quindi in caso dobbiate spedire perchè residenti lontano da Parma, come sempre contattatemi via mail per appurare innanzitutto che sia possibile eseguire il servizio desiderato, e in caso affermativo vi indicherò i passi da fare per avere come sempre un servizio veloce e sicuro.

    La differenza di prezzo con i servizi in testing è di appena un euro su spedizioni con peso sotto i 2 Kg ed è possibile scegliere tra UPS, SDA ed altri.. dati i rapporti eccellenti con SDA il vettore è e rimane questo, l’unico che permette al 100% di far ripartire le vostre console esattamente in giornata il giorno dopo quello di arrivo qui, anche se eseguirete il pagamento oltre l’orario previsto per il ritiro in giornata.  Quando le console ripartono in 24 ore, non serve pagare prima.. a buon intenditor.. poche parole! 🙂

    La modalità preferenziale è portare la console di persona, il tal caso se abitate distanti verrà fatto il possibile per eseguire ogni servizio di modifica in giornata!

    Solo in caso vogliate veder gestita anche la spedizione interamente da noi, il pagamento dovrà essere eseguito anticipatamente per evitare disguidi e dovrete comunque aver modo di stampare la lettera di vettura autonomamente per allegarla al pacco in partenza.

    Nuovo OFW Sony PS3 4.65 – Riguardo agli ODE la situazione per ora è ferma al palo, come è dall’uscita del 4.60 almeno per i modelli 25XX & 3XXX, per le SuperSlim sono in corso test, ma con le ferie ancora di mezzo non ho modo di avere del testing attendibile..

    Riguardo lo Spoof sui CFW COBRA 7 dovrebbe uscire a breve una nuova versione di Multiman con supporto ai Payload 4.65 (già rilasciati dalla Scena PS3) e allo Spoof al firmware 4.65 oltre che di PSNPATCH, SEN Enabler ecc. e come sempre la scelta migliore è continuare a lasciar gestire la cosa a Multiman in tandem con PSNPATCH, o nel caso vi ci troviate meglio a SEN Enabler.

    Verranno messe on-line nuove guide ancora più semplificate, mirate a questo.

    Per gli altri CFW non COBRA7 stanno uscendo già le prime soluzioni, ma al momento non sono ancora nè testate, ne appetibili.. dato che i tempi di rilascio troppo corti lasciano intuire un testing a dir poco ridicolo.. non tanto perchè penso che non funzionino.. quanto per il fatto che potrebbero andare in conflitto coi precedenti tool per lo Spoof della versione usati solo poche settimane fa con l’uscita del 4.60 e in caso di conflitto, la console va il Soft-Brick (schermo nero.. blocchi all’avvio prima di entrare in XMB ecc.) e per sbloccarla necessita reinstallare il CFW da Recovery Mode.. non proprio una cosa alla portata di tutti ;-).

    Stay Tuned!

    La sicurezza è nemica della fretta..

     
  • ixtrememod 12:15 pm il June 24, 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , Guida, , , , ,   

    Agg. ATTENZIONE AL NUOVO AGGIORNAMENTO PS3 4.60 

    ODE WORLD: Dai primi test, sulle SuperSlim (CECH4K) tutto è come prima, i giochi funzionano con l’ e3BooT-DisK esattamente come prima. Sembra che il problema riguardi solo le CECH3K cioè quei modelli di PS3 con Hard-Disk da 160/320 Gigabyte che già incorporavano le tecnologie per bloccare CFW e Downgrade, e che vennero progettate e messe in produzione proprio come “Modelli Anti-pirateria a basso costo” con elettronica di controllo del BlueRay integrata nella scheda madre.

    La differenza sostanziale tra le CECH2504 (sempre PS3 da 160/320 Giga ma della prima generazione, con mtldr hacker’abile e per la gran parte nate con OFW inferiore al 3.55 /3.56 e solo nell’ultima produzione prima del passaggio al modello CECH3K hanno visto un’implementazione del mtldr2 anti-pirateria) è la diversa gestione del BlueRay Drive da parte dell’ e3 ODE PRO, interamente software mentre nelle CECH3K è sia software che come nelle SuperSlim (e nelle ultime versioni di COBRA)  anche hardware, la piattina della gestione dell’eject passa dall’e3 ODE PRO.

    Per il momento rimane il vivo consiglio di non aggiornare, in attesa di maggiori informazioni e del responso ufficiale da parte dei vari Team.

    Appena avrò informazioni certe e comprovate, verranno pubblicate qui sul sito.

    CFW WORLD: Riguardo i CFW, per il momento sono Ferrox ha rilasciato un CFW 4.60 e dal lato “Spoof” versione, le soluzioni inizialmente rilasciate non è certamente consigliabile ne sicuro prenderle in seria considerazione, nella gran parte delle soluzioni mancano i certificati 4.60 (è solo scritto 4.60 al posto di 4.55 in pratica e alla verifica i certificati faranno la spia dicendo che sono quelli del 4.55 e facendovi bannare 😉 ) e i “Contro” sono più dei “PRO” dato che per rifare un domani lo Spoof su un CFW COBRA7 su cui si è ablitato in PSNPATCH 4.55.2 va reinstallato da Recovery Menù il CFW in modo da azzerare le modifiche, e quindi reinstallato tutto il software a corredo..

    La cosa migliore per chi ha un CFW COBRA7 è attendere il nuovo Multiman 4.60.x (con Payload per i CFW 4.60 ecc.) che come accennato negli ultimi post qui sul sito, porterà la funzione di Spoofing con tanto di certificati, e implementerà nativamente funzionalità di patching dei backup, il tutto in maniera meno invasiva e sicura.

    Dopo aver eseguito test su varie console:

    Spoof 4.60 per CFW COBRA7 4.46 & 4.55 via WebMAN (1.29.4) —> Sito Ufficiale

    Spoof 4.60 per tutti i CEX CFW via SEN Enabler 5.5.0 [Sup.ta CFW 4.60]—> Mirror su Mega.co.nz

     (tranne 3.55 KMEAW & CFW COBRA7) – Comoda Guida su BiteYourConsole.it

    N.B. Per chi ha lo Steven TJ 4.53 o un CFW con già abilitato lo Spoof precedentemente è consigliabile un refresh del CFW da “Recovery Mode” stessa versione o al più cogliere l’occasione per passare alla 4.55 preferita (la 4.60 al momento non è supportata da alcun Backup loader) nel caso di normali CFW CEX e aggiornando al SmHABIB 4.55 COBRA7 Build 1.03 nel caso dello Steven TJ 4.53 COBRA7 EDITION!

    In rete ci sono decine di guide in italiano su forum dedicati, i due Software sopra sono stati testati su tutte le versioni con cui ho rilasciato le PS3 dopo il Downgrade, l’unica versione che ha dato altalenanti problemi di blocco console è la Steven TJ 4.53 COBRA7 EDITION, niente di grave dato che è bastato un refresh software del firmware da Recovery Mode..

    Quindi per chi ha lo Steven TJ 4.53 è “vivamente” consigliabile procedere come consigliato, passando direttamente al 4.55 SmHABIB 4.55 COBRA7 Build 1.03 che è il punto di riferimento delle future versioni dello Spoof mediante WebMAN, MultiMAN, PSNPATCH ecc.

    Appena uscirà il nuovo Multiman 4.60.xx verrà testato lo Spoof che automaticamente patch’a i giochi che richiedano realmente il nuovo firmware, e ne verrà confermato il buon funzionamento qui sul sito, sia come stabilità sui CFW 4.46 & 4.55 COBRA7 (gli unici su cui funziona lo Spoof della versione) che riguardo all’automazione che tratta i giochi che richiedano realmente la versione del firmware Sony PS3 Spoof’ato!

    Per chi usa il formato ISO direttamente da USB sui CFW COBRA7 le guide pubblicate anche per modifiche e3 ODE PRO sul come creare ISO Game (o JB Rip ovviamente 😉 ) che funzionino senza chiedere di aggiornare in maniera impeccabile sono un’ottima anche per chi ha una PS3 con modifica CFW una valida alternativa dato che col formato ISO l’auto-patch’ing di Multiman non funziona granchè bene, al contrario del solito formato JB Rip in files & cartelle!

    Tra l’altro sempre Multiman (testato con Spoof 4.55) è uno di quei software che fanno anche lo Spoof che mandano in crash il CFW Steven TJ 4.53 COBRA7…

    Quando verranno rilasciate le versioni dei Backup loader con supporto ai 4.60 (come l’ottimo e sempre presente Ferrox arrivato il giorno stesso del rilascio della versione ufficiale) verrà creata una pagina dedicata simile a quella per il 4.55 a suo temmpo, assieme a eventuali altri CFW 4.60 consigliati.

     
  • ixtrememod 1:14 am il June 20, 2014 Permalink | Rispondi
    Etichette: Backup PS3, , , Guida, , , JB Rip, , ,   

    Nuove Guide per godere appieno della Modifica su Sony PS3 

    Dopo le 4 del precedente post!

    1)  Preparazione Hard-Disk “Ottimizzato” per e3 ODE PRO in modo da avere filmati di “INTRO” & “In-Game FMV” fluidi e performance globali eccellenti, sia con Backup in formato ISO che con JB Rip, pur non sopperendo ai problemi con Big-files compressi .PSARC che affliggono su e3 ODE PRO i gioconi come Uncharted 3 G.O.T.Y. che nel filmato “Prova” gira fluido grazie all’estrazione del Big .psarc “pak23.psarc“.

    Giochi come il capolavoro “The Last of Us” potrete goderli con una fluidità e una pura goduria nella velocità di caricamento!

    Guida alla preparazione dell’Hard-Disk USB “Ottimizzato”

    per l’suo con e3 ODE PRO (Agg. e3OS 2.12) – (Guida in Arrivo)

    2) Guida alla creazione di Backup già aggiornati da usare su tutte le PS3 con modifica e3 ODE PRO (e COBRA) e sulle SuperSlim CECH 4K con firmware 4.55 per ovviare al problema degli aggiornamenti, partendo con il gioco già pre-aggiornato e creando in base a quello l’ e3BooT-DisK (o SWAP-DISK se avete COBRA).

    Il tool è quello sul sito (in esclusiva) biteyourconsole 

    che potete trovare al link diretto: Vai biteyourconsole.net

    Dalla solita batteria di test su decine di backup dei miei giochi originali, la percentuale di successo è attorno al 98% solo Call of Duty: Ghost per ora non sembra funzionare, e suppongo il mancato successo sia legato ad un ulteriore controllo sul file LIC che già creò problemi dall’aggiornamento 1.07 su alcune copie prese dalla rete…

    Guida semplificata per comprendere con semplicità

    come procedere in sicurezza! – (Guida in Arrivo)

    3) Nuova guida per convertire i vostri Backup PS3 in formato ISO con un semplice click del mouse, perfette per Modifica e3 ODE PRO o CFW a vostra scelta, il Software usato è l’ISO Utility 2.4 COBRA con la sua GUI rilasciata da Aldo Vargas con cui potrete pre-impostare il Software per generare ISO basate su IRD cosi come senza, spezzettate in blocchi da 4 Giga per CFW COBRA o intere per l’uso su e3 ODE PRO o COBRA ODE.. generate nella stessa cartella del Backup formato JB Rip o in stile “Salva col nome” direttamente sul vostro Hard-Disk USB o percorso specificato! Come nel caso del COBRA ODE.. ecc. ecc.

    Ancora una guida semplificata al massimo per neofiti ed esperti,

    un’altra opzione tra le tante! – (Vai alla Guida)

     
  • ixtrememod 1:10 am il July 12, 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , Guida, , , , , , , ,   

    Servizio di modifica XBOX360 Slim “Corona” disponibile! 

    Ora disponibile il JTAG CoolRunner anche per le XBOX360 Slim
    con data di produzione in etichetta sul retro superiore al 15/08/2011

    Con la stessa Qualità di sempre!

    1. Nuovo listino costo “Servizi” scendono un po tutte le modifiche
    2. Chiusura per ferie & aggiornamenti vari sito/tecnologie sino al 15/08
    3. In arrivo nuove guide, e correzione esistenti con le novità intercorse (ad esempio J-Runner ora salva la NAND per aggiornare la console con nome “updflash.bin” che va messo su pennetta Usb FAT32 senza più bisogno del file xenon.elf)
    4. Presto on-line l’Essential Pack V3 con guide alle combo di tasti per il lancio rapido degli homebrew (FreeStyle, XeXMenù, Dashlaunch ecc.)

    ————————————————-

    Buona estate a tutti!

     
    • luigi 2:21 pm il luglio 12, 2012 Permalink | Rispondi

      è in lavorazione qualcosa per noi che abbiamo l’ultima dashboard?

      grazie

      • ixtrememod 12:16 pm il settembre 12, 2012 Permalink | Rispondi

        il Team Xecuter ha la soluzione, ma attende che gli torni utile rilasciarla, e soprattutto che esca la 16xxx che altrimenti porterebbe una nuova cifratura e di nuovo saremmo punto e a capo. Almeno dopo quella c’è un’ampio periodo di respiro, coi nuovi giochi ormai in GOLD e quindi pronti da stampare per la messa in vendita, non rifanno tutto… quindi una volta che uno crakka la 15574 gioca fino a natale, il Team guadagna, voi giocate e siamo tutti contenti 😉

  • ixtrememod 12:34 pm il June 29, 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: 1.0.9, 15574Versione, , , , , , , , , Guida, , , , , ,   

    Xecuter Fusion 1.0.9 rilasciato, ma nulla è cambiato! o quasi… 

    Finalmente, dopo una versione 1.07 ottima ma giovane, e una 1.0.8 davvero mediocre, tra bug assurdi e schermate nere a dare il benvenuto una volta flash’ata la NAND sulla console magari passando dalla precedente versione alla nuova o per i più svariati motivi.. ecco che finalmente arriva la versione 1.0.9 di Fusion ora “Accetta” Dump NAND di partenza con Kernel 15574 ovviamente se si possiede già la CPUKEY.

    Ma rimane basato sul Kernel 13146 che grazie alla caratteristica di Fusion di evitare il controllo di versione all’avvio dei giochi basta e avanza.. tranne per almeno un grosso calibro, Max Payne 3 che purtroppo per qualche arcano motivo dava schermata nera e quindi non partiva, un po come Ninja Gaiden 3 con console Dashlaunch 😉 sarà forse quel 3 che causa il problema ;)… e che ancora non parte e forse non partirà mai…

    Rimane anche il blocco con Hard-Disk interni sostituiti di dimensioni nell’ordine dei 1000 Giga come sulla mia Slim, che invece non ha problemi con la Dashboard normale 15574 e precedenti.. e che non aveva problemi con la relase iniziale.. come a dire, miglioro di quà, peggioro di là.. ma è una versione Beta quindi senza garanzie.. come scritto in più punti, nei vari Read-me, sito web Xecuter ecc.

    Per ora è “ancora” in fase di testing, stavo giocando Spec Ops: The Line e lo sto comunque giocando sulla Slim con Fusion.. certo non sul solito hard-Disk bello capiente.. ma per esser stabile è stabile, chi si accontenta gode ;).

    Per scaricare il Pack è prelevabile su questo sito:

    http://www.homebrew-connection.org/tx-fusion-v1-0-9-is-released/

    o questo Mirror http://www.qfpost.com/file/d?g=cL0zNIJQu

    Caratteristiche:

    Build Dash 15574 Images (Cpukey needed , prev. Exploited)
    New DashLaunch 3.02 by cOz
    Some Graphics Changes
    New Support ZOne. With Chat, Tutorials and link to Forum.
    New Tutorials
    New Function: Search Ip Console On local Net (Xell)
    15xxx images supported for Read (with new RC4)
    Build – Added special XSvf for Falcon RGH2
    Added libusb0.dll file for Squirter
    New Dialogs Flashing Glitch
    Squirt Team Support.

    La guida precedentemente creata per la buon iniziale, la Fusion 0.7 “Repack” è ancora pienamente valida, l’unica differenza sta nel fatto che bisogna copiare i file contenuti nella cartella bootdisk su una pennetta USB formattata FAT32 (non è in pratica più necessario masterizzare).

    Una volta aggiornata la NAND, si spegne la console, si stacca corrente un 5-10 secondi, e una volta rimessa in tensione la console, si accende con la pennetta inserita e si attende l’installazione completa dei file, alla fine la console si riavvierà e sarà avviato Fusion nella modalità scelta,  col Dev-launch o con la Dashboard direttamente..

    Le modalità come l’avvio di una Dashboard alternativa o al posto del Dev-launcher lo XeXMenù verranno trattate in seguito.. devo prima testare meglio queste nuove funzioni, onde evitare i messaggi d’errore che escono fuori usando percorsi “Tipo” come FreeStyle\default.xex e che a quanto pare possono evitarsi spostando il tutto in “Firmware\Dashboard” cosi come XeXmenù se lo si vuole usare come Dev-launcher alternativo.

    Per chi proviene da un’ installazione precedente di Fusion, cancellare l’intera cartella “Firmware” anche se lasciando la versione installata dalla relase 1.08 parte bene ugualmente all’apparenza….

    Una cosa importante, con 360 NAND Flasher prima di cimentarvi in Fusion, mi raccomando create un Dump della NAND in modo da poter tornare indietro in caso di “insoddisfazione” è un consiglio! 😉

    Ultima cosa, il Menù FUSION che esce spostandosi interamente a sinistra una volta premuto il tastone centrale del Joypad per far uscire il mini-blade non riporta correttamente le opzioni disponibili, ecco una ri-mappatura, seppur grossolana:

    1) Lancia un’interfaccia simile a un Mix tra il Dev-launcher & XeXmenù, parte con effetti grafici e scansiona le periferiche estraendo a scelta gli eseguibili, i giochi ecc. le scelte sono modificabili coi dorsali alti del Joypad, allo stesso modo di XeXmenù, e con il tasto X si apre una schermata esplicativa sui tasti e le rispettive funzioni.

    2) Lancia il Dev-launcher della parte DevKit di Fusion

    3) Lancia Xell-Reloaded (utile per aggiornare la console alla solita maniera)

    4) Nessuna funzione…

    5) Apre le impostazioni FUSION con tutte le opzioni vecchie e nuove, come la definizione di Dashboard alternative, System-link mode & System-encryption mode ecc.

     
  • ixtrememod 6:49 pm il June 22, 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , , , Guida, , , , , ,   

    Aggiornamento JTAG al Kernel 2.0.15574 via J-Runner 

    Con la consueta celerità a cui ormai siamo abituati, in contemporanea al rilascio del nuovo xeBuild 1.03 con supporto al Kernel 15574 il Software J-Runner si è auto-aggiornato portando il supporto al nuovo Kernel e annesso il supporto del nuovo Dashlaunch passato ora alla Build 3.02. Quindi basterà lanciarlo e lasciare che si aggiorni, cliccando una volta aggiornati i file si supporto al Kernel in alto su “New Version Available!”

    E anche uscito il nuovo aggiornamento a Fusion 1.08 ma decisamente le migliorie sono irrilevanti confronto al carico di nuovi Bug apportati, quindi dopo averlo testato e rimosso dalle mie console di testing, ho deciso di non fare una nuova guida, almeno finchè non sarà chiaro quanti bug siano reali e quanti invece dovuti all’imperizia del soliti niubbi che appena non riescono a far andare un gioco danno la colpa alla modifica, alla NAND ecc.

    Come sempre per scaricare il J-Runner basta prelevarlo qui: Link (ci sono anche i Pack file)

    L’aggiornamento ufficiale 2.0.15574 qui -> Link

    Dashlaunch 3.02
    (per chi vuole sostituire nel Pack V3 il default.xex nella cartella DL30) -> Link

     
  • ixtrememod 10:01 pm il May 29, 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , Guida, , , , , ,   

    3 sono meglio di 1 – Da Fusion a Retail o DevKit e ritorno… 

    Grazie alle ultime guide messe on-line qui sul sito, è già possibile creare agevolmente una NAND Fusion, ottimo O.S. alternativo per le XBOX360 RGH/RGH2.0 ma con qualche difetto di gioventù, il peggiore dei quali è lo schermo nero all’avvio se si imposta l’auto-login di un Profilo predefinito (tantè che c’è da rimuovere il cavo corrente e rimetterlo prima di accendere e avviare la console con successo per rimettere a posto le cose) e la corruzione sistematica dei Profili, se usati in Fusion, tantè che continueranno a funzionare in Fusion ma verranno visti come corrotti sia con NAND Retail che con NAND DevKit ultima versione.

    E’ in arrivo una guida molto semplice per crearsi da soli una NAND DevKit, per ora consigliabile solo a chi ha XBOX360 Slim & SmallBlock come le Falcon, Zephyr ecc. e anche a causa di un Bug sconsigliabile al momento su console RGH2.0 dato che a causa di un bug del nuovo launcher automatizzante c’è da utilizzare per ora quella della precedente versione con il risultato di dover fare tutto manualmente sulle RGH2.0 dato che è stato introdotto solo nell’ultima versione (e quindi manca dal GUI Launcher sostitutivo preso dalla vecchia e messo nel Pack approntato per la guida).

    Per passare da una NAND all’altra basterà lanciare il Live-Link che punta alla cartella NAND Flasher 360 e dopo aver cliccato su “Write NAND\Flash” e di volta in volta selezionare la NAND da spalmare sulla propria console, ovviamente dopo averle parcheggiate o nella cartella del Software sulla XBOX360 o su una pennetta USB assieme al Software stesso o dove si preferisce.

    Dai miei test partendo da un Fusion funzionante è possibile fare un Dump per poi riscriverlo a piacimento, cosi come nelle NAND Retail o DevKit.

    Agg. La guida alla creazione NAND DevKit è On-Line!

    Agg. 2: E’ stata rilasciata la build 0.295 del Tool per la creazione semplificata di NAND DevKit dal Team RGLoader, ora è funzionante il minimal mode, ovvero se si avvia la console senza hard-disk o con i file (cartella filesystems per capirci, ecc.) sconfigurati, mancanti o altro invece dell’ E90 che segnala questo invece dello schermo nero già dalla scorsa build la console si avvierà con il solo DevKit mode (senza possibilità di avviare la normale Dashboard MetroUI 14719) in modo da poter con l’aiuto del “JTAG Companion Disk” o eventuali Live-Link già presenti, lanciare un file-manager come XeXMenù e posizionare la cartella “filesystems” completa di sottocartelle ecc. sull’Hard-Disk via FTP o copiandola direttamente dal file-manager sulla console.

    Sto testando questa nuova Build, per chi volesse intanto scaricare i file (va scompattato “RGBuild Beta 0v295” e anche l’altro “14719 Filesystem Package 0v295” con le cartelle del filesystem per la creazione della NAND e la parte da copiare su Hard-Disk interno della console rinominando la cartella da “hdd-filesystems” a “filesystems”, e il contenuto dell’altro va copia/incollato dentro il primo!) -> http://tortuga-cove.com

    Scaricati entrambi, con WinRAR basta selezionarli entrambi e usare l’opzione “Extract to RGBuild Beta 0v295verranno uniti automaticamente i 2 Pack cosi come deve essere, basterà lanciare il launcher e come da guida fornire i dati e lanciare la creazione della vostra nuova NAND DevKit, ora possibile anche per chi ha RGH2.0.. con “Prudenza” sempre!

    Agg. 3: Per far funzionare correttamente il Launcher, scaricare il Pack qui – Link (Nuovo)

    E una volta scompattato copia/incollare i 3 files nella cartella dell’RGLoader 0.295 e lanciare con il nuovo GUI-Launcher che era tra i 3 files del Pack.

    Per questa soluzione va ringraziato un utente di http://www.elotrolado.net/hilo_hilo-oficial-xdk-kernel-rgbuild_1715416

     
c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla