Tag: LT-Max Attiva/disattiva nidificazione dei commenti | Scorciatoie da tastiera

  • ixtrememod 4:51 pm il January 18, 2012 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , LT-Max, , , , Sliver Bullet, ,   

    iXtremeLT+3.0 nuovo firmware ora disponibile 

    Dopo accurati test sui vari modelli di firmware base sui lettori XBOX360 Liteon DG-16D4S utilizzando alcune tra le copie XGD3 attualmente disponibili, con o senza nuova Dashboard 14699 MetroUI e sia andate sul Live dopo il 15 Novembre ecc. insomma partendo da situazioni in cui con iXtremeLT+2.0 l’avvio dei giochi non era possibile, passando al nuovo iXtremeLT+3.0 questi partono senza problemi, una volta passati in abgx360 1.06 configurato come da guide qui sul sito, e rimasterizzati.

    Come spiegato nei vari post degli ultimi tempi, al momento questo firmware è praticamente perfetto, ma la vera prova del nove è l’uscita nelle prossime settimane di nuovi giochi del cabro di “The Darkness 2” o “Kingdoms of Amalur: Reckoning” per capire se i nuovi giochi usciranno con pallottole d’argento o se invece saranno pallottole spuntate.

    Con ogni probabilità, io personalmente credo che se previsto in fase di progettazione l’eventualità che Microsoft utilizzi richieste Fake per individuare eventuali comportamenti anomali nella gestione del “Challenge response authentication” difficilmente questa nuova tecnologia possa esser compromessa in tempi brevi, ma solo il tempo e più uscite di nuovi giochi potrà dar ragione di questo o del contrario.

    Ad ogni modo ora il firmware di Default per tutte le Slim nella modifica firmware è iXtremeLT+3.0 da usare in tandem con abgx360 e con le solite accortezze per chi vuole andare (o tornare) on-line, Profilo differente dal solito usato tutti i giorni, tenuto pulito unicamente per giocare on-line con soli giochi controllati via abgx360 ecc. ecc.

    Ed è il firmware di Default per le console con lettori BENQ & Liteon, per chi si chiedeva se funzionassero i giochi masterizzati col metodo del truncate al 97%, confermo che funzionano tutti anche dopo averli passati in abgx360 1.06 e partono perfettamente poi su console con iXtremeLT+3.0 coi soliti distinguo, di giochi come Forza Motorsport 4 che esegue comunque i controlli CIV in game.

    Guida settaggio abgx360 per l’Auto-fix completo: Link

    Chi ha il JTAG e il lettore pure modificato, non necessita assolutamente di aggiornamenti del firmware, in quanto essendo rimosse le protezioni AP25 ecc. non ha importanza quale firmware sia installato sul lettore, purchè sia conforme almeno alle specifiche LT+2.0 per poter leggere i Backup dei giochi XGD3.

     
  • ixtrememod 3:23 am il November 6, 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: 0800 V3, , , , LT-Max, , x360Key   

    Servizio di montaggio x360Key disponibile 

    Visto l’ormai regolare invio degli apparati x360Key per la lettura dei giochi in formato ISO direttamente da Hard-Disk o pennetta USB emulando di fatto in tutto e per tutto un normale DVD-ROM XBOX360, ho deciso onde venire incontro a chi ha scelto questo tipo di modifica di offrire un servizio di montaggio corretto, chiavi in mano!

    Il servizio consiste :

    Nell’estrarre la Key dal lettore con le tecnologie adeguate e l’inserimento della Key e dei file del firmware (per usarli eventualmente un domani che si voglia anche modificare il lettore per leggere i comuni DVD+R DL per giocare on-line con una maggior sicurezza), assieme al file dae.bin contenente i settori mappati AP25 relativi all’ultima Dashboard al momento dell’espletamento del servizio e l’ultima versione del System del x360Key stesso, al momento la 1.06 in raffronto alla Versione 1.05 con cui l’apparato viene consegnato.

    Nel montaggio della parte interna alla console, facendo passare la piattina di inter-connessione tra l’inter-fessura sopra l’uscita video o sotto l’intercapedine tra la scocca metallica e le porte USB sul retro della console, senza rompere o danneggiare esternamente la scocca della console, mantenendo quindi l’eleganza della console inalterata.

    La parte interna verrà correttamente fissata e isolata elettricamente, e verrà rimossa parte della struttura metallica del sotto-scocca per permettere oltre all’alloggiamento della parte interna anche il corretto rimontaggio della schedina wi-fi (altriementi impossibile dato lo spessore creato dalla parte interna del x360Key).

    Una volta terminato il lavoro e messa in opera verrà testata la corretta installazione, l’ideale è che il committente porti assieme alla console e al x360Key anche l’hard-disk USB destinato ad essere usato con la console, formattato NTFS e con alcuni giochi inseriti sull’hard-disk seguendo queste regole:

    1) Creare una cartella in root del disco denominata “games”

    2) metterci i giochi lasciando il solo file .ISO nella cartella con in nome del gioco senza fronzoli Es. “Forza Motorsport 4” potendo volendo, usare una nomenclatura tipo  Es. (ipotizzando che la lettera assegnata all’unità USB sia G:\)

    G:\games\Guida\Forza.Motorsport.4\Forza.Motorsport.4.iso o

    G:\games\FPS\Blackwater\Blackwater.iso ecc.

    In modo da poter navigare nei menù dell’apparato esterno senza troppa fatica, potendo quindi gestire la propria collezione in maniera agile e ordinata.

    Costo: 35€

     
    • Davide 2:08 pm il novembre 6, 2011 Permalink | Rispondi

      Ciao 😉
      Non capisco una cosa…..con 35 euro dai anche il dispositivo 360 key o quello è a parte?

      • ixtrememod 8:46 pm il dicembre 10, 2011 Permalink | Rispondi

        Secondo te sono cosi idiota da vendere a 35 quello che costa 80-90€ e montartelo pure? Se parlo di montaggio significa “montaggio” e non vendita..

    • gianluca 6:53 pm il novembre 6, 2011 Permalink | Rispondi

      link per acquistare x360key?grazie mille

    • gianluca 8:24 pm il novembre 7, 2011 Permalink | Rispondi

      hai per caso i link per acquistarlo?grazie mille

    • raimondo 6:19 pm il novembre 8, 2011 Permalink | Rispondi

      Ciao, questa la mia situazione console fat del 2005 con lettore hitachi. Prima modifica ixtreme poi mi hanno bannato dal live ed ora con hd inserito ho errore 68, mentre senza hd partono i giochi originali. Mi partono senza problemi i giochi copia. Ora vorrei sapere se con la modifica x360key risolvo i problemi con i nuovi giochi o mi conviene acquistare nuova slim con modifica x360key

      • ixtrememod 8:40 pm il dicembre 10, 2011 Permalink | Rispondi

        basta cambiare Hard-Disk, perchè è quello che è partito.. non la console! x360key è un rischio si trovano troppe versioni cinesi in cinese(mandarino) non aggiornabili con gli aggiornamenti europei (si corrompe la microSD e va smontato e ripristinata da PC con adattatore da microSD a USB).

        Su una console cosi vecchia conviene tenerla cosi finchè va.. non ha protezioni Ap25 e alla fine finchè va perchè non sfruttarla! Comprarne una nuova c’è da stare attenti a prenderla modificabile, e se non ci si sbriga il rischio di trovarsi una console pagata molto immodificabile sale percentualmente!

    • Giovanni 11:14 am il novembre 9, 2011 Permalink | Rispondi

      Salve non ho capito quanto verrebbe a costare il tutto compreso di x360Key, perchè io non saprei dove acquistarla.

    • Enea 5:50 pm il novembre 17, 2011 Permalink | Rispondi

      Sono interessato alla x360 key…ho un xbox fat…è del 2006 o forse 2007,attendo ulteriori dettagli e indicazioni
      Grazie per l’eventuale risposta

  • ixtrememod 9:29 am il November 4, 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , LT-Max,   

    In Evidenza: iXtremeLT+2.0 per Hitachi in fase testing! 

    Firmware iXtremeLT+2.0 per Hitachi “PHAT” entrato in fase di test, presto quindi si avrà un rilascio e il servizio di modifica sarà disponibile anche per le console con a bordo i vari modelli di Hitachi, appena rilasciato il Pack con i firmware per i modelli delle PHAT C4Eva ha fatto sapere che si dedicherà anche alla soluzione per i modelli presenti, seppur in numero ridotto, sui modelli di XBOX360 Slim e al momento senza una soluzione per poter leggere i Backup.

    Fonte: c4evaspeaks.com

     
    • gianluca 8:29 pm il novembre 5, 2011 Permalink | Rispondi

      raga ma che marca di dvd dl sono compatibili con BURNER MAX?

    • gianluca 3:27 pm il novembre 6, 2011 Permalink | Rispondi

      quando e disponibile?

  • ixtrememod 12:48 pm il October 27, 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , LT-Max, , ,   

    Modifiche XBOX360 & PS3 – “Il Punto!” – Aggiornato.. V. 3 

    Visto le molte mail che ricevo riguardo le modifiche su XBOX360 ho deciso di fare il punto della situazione, specie riguardo quali lettori al momento sono coperti dalla disponibilità di un firmware iXtremeLT+ con supporto al nuovo formato XGD3 e quali (purtroppo ancora per qualche tempo, si spero pachi giorni ma non ci sono news concrete a riguardo per ora) non ancora è possibile modificare con un firmware che supporti LT MAX, ovvero il supporto allo standard XGD3 anche per le copie.

    Stiamo parlando dei lettori Hitachi, tutti i lettori sono più o meno coperti al momento, tranne gli Hitachi delle XBOX360 modello vecchio (non Slim) e quelli delle Slim, che seppur molto poco diffusi son capitati a qualcuno che coriacemente si ostina a non desistere cambiando semplicemente la console!

    Se per i lettori Hitachi è ormai questione di pochi giorni, al più settimane, per gli Hitachi montati sulle Slim non c’è proprio una data, e con il fatto che sulle ultime XBOX360 Slim prodotte (data sul retro a riferimento) da Agosto 2011 in avanti è via-via sempre più concreta la possibilità di trovare un lettore del nuovo tipo DG-16D5S al momento immodificabile, è facile intuire che il prossimo lettore messo sotto sarà questo piuttosto che l’Hitachi talmente poco diffuso da non entrare nel contesto (con tutto il dispiacere ovviamente per chi è stato sfortunato e lo ha trovato, magari acquistando una console dall’estero).

    Per chi è interessato all’acquisto di una XBOX360 Slim “questo è il momento” ci sono ottime offerte negli Ipermercati, da Mediaworld 179€ per la Slim con disco fisso da 250 Giga, e via di questo passo!

    Chi tardi arriva però rischia di trovare a bordo un DG-16D5S e quindi di rimanere per mesi senza una qualsiasi modifica (se non con una discreta spesa per cambiar lettore qualora si appuri che tramite uno Spoofing o altro si possa fare il boot da copia di backup).

    Come scritto qualche giorno addietro, anche nella scena PS3 si sta muovendo qualcosa, c’è forte fermento per via che finalmente è stato trovato un metodo di estrazione delle Master Key, le chiavi cryptate per decriptare in cascata, combinate con altre chiavi interne ai giochi, e alla singola console gli eseguibili dei giochi nativi 3.6X o superiori, cosa che inficiava ad oggi la possibilità di lanciarli sulle modifiche Custom Firmware basate su System 3.41 (con Key USB) o 3.55 (senza bisogno della key USB).

    Ora, chi ha una modifica e ha pazientato, deve solo attendere che vengano diffusi gli eBoot.bin dei giochi recenti a cui vogliono poter giocare da copie di Backup e sostituire gli eBoot.bin originali cryptati con le controparti de-cryptate e modificate assieme al file Param.sfo con le opportune informazioni modificate in modo da farlo lavorare su un firmware 3.55 invece del (ad esempio) 3.72.

    Altre voci che si inseguono, tra un fake e l’altro immancabili, è l’imminenza di un rilascio di un Custom Firmware a base 3.72, da parte di DemonHades che un giorno pubblica filmati e screenshot, e l’altro annuncia di voler abbandonare la scena PS3. Quando si sarà tolto la banana dallo 😉 (ci siam capiti) vedremo se è tutto fumo, o c’è l’arrosto!

    Per ora come dettto in questo post, è il momento di acquistare una XBOX360 dove fanno la migliore offerta, e nel caso una PS3 Slim penultimo modello (quelle da 120/250 perfette, da 160/320 meno recenti, vecchi bundle ecc. insomma) che nascono con firmware inferiori al 3.50, e quelle da 120/250 addirittura con il System firmware 3.40 nativo.

    Questo perchè (parlo delle PS3) non è possibile fare un downgrade senza rischi sotto la versione del System con cui viene commercializzata la singola console! Mentre per le XBOX360 Slim, è ancora più semplice, comprate ora perchè il prezzo è ottimo e siete sicuri che se vorrete modificarla potrete farlo ;).

    Aggiornamento masterizzazione XGD3 : Dopo aver sperimentato un gran numero di masterizzazioni fallite (giusto nel cambio layer in fase di Verifica post-masterizzazione) ho deciso di studiare la cosa e cercare una soluzione.

    L’ho trovata nell’installazione del ElbyCDIO come gestore I/O al posto del SPTI Microsft, questo ha reso la masterizzazione molto più stabile e ridotto a zero le masterizzazioni non a buon fine.

    Come prima cosa installare il gestore Unità Virtuali (emula un lettore partendo dalla semplice ISO) gratuito scaricabile qui:  Virtual Clone Drive

    Quindi installarlo, dando l’ok all’installazione del Driver ElbyCDIO (se si ha Vista o Windows 7 andrà dato l’ok anche alla richiesta dei privilegi amministrativi)  e andare a settare una volta finito, in ImgBurn:

    Riavviare il PC e fare una nuova masterizzazione, nei miei masterizzatori ha reso più fluido il processo di masterizzazione, evitando errori in fase di Verifica o peggio in fase di scrittura, e contando che io uso supporti di Qualità normale (non i Verbatim insomma) con appunto i Verbatim, come consigliato da C4Eva la cosa dovrebbe essere ancora più evidente.

    Come settaggi, io setto solo l’ O.P.C. prima della masterizzazione e masterizzo i supporti 8X a 4X (la velocità minima possibile), e come features del Liteon, tengo attivo solo SmartBurn, disabilitando come di Default tutte le altre funzioni come HyperTuning, Online HiperTuning ecc.

    Spero di esser stato utile a chi sta incontrando problemi!

    ATTENZIONE : Come avevo personalmente notato, un errore di battitura nel firmware Burner Max (di tutti i modelli LiteON interessati) i Verbatim 8X sono stati erroneamente identificati come MKM-0a3 invece del corretto MKM-003.

    A causa di questo errore i Verbatim non vengono quindi riconosciuti correttamente e la masterizzazione fallisce inevitabilmente nella Verifica (a meno di attivare le funzioni automatizzate però purtroppo presenti solo sui modelli di fascia alta).

    Ho approntato una guida per risolvere da soli il problema :

    Guida correzione Verbatim MKM-003

    Pack dei Burner Max corretti per Verbatim MKM-003 : Link Multiupload

    Pack Tool per procedere al flashing : Tool LiteON

    ————————————————————————————————————————

    Agg. 03 Novembre 2011 :

    Firmware iXtremeLT+2.0 per Hitachi “PHAT” entrato in fase di test, presto quindi si avrà un rilascio e il servizio di modifica sarà disponibile anche per le console con a bordo i vari modelli di Hitachi, appena rilasciato il Pack con i firmware per i modelli delle PHAT C4Eva ha fatto sapere che si dedicherà anche alla soluzione per i modelli presenti, seppur in numero ridotto, sui modelli di XBOX360 Slim e al momento senza una soluzione per poter leggere i Backup.

    Fonte: c4evaspeaks.com



     
    • Andrea 10:43 am il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

      Utilissima guida! Grazie davvero. Ho solo una domanda, io uso i verbatim 8x (MKM-003) e fino agli XDG2 ho sempre usato come velocità di scittura 8x. Ora con il firmware burner max fino a 4x nessun problema, se faccio a 8x ci sono errori durante la verifica. Questo era dovuto solamente al fatto che veniva riconosciuto erroneamente come MKM-0a3 oppure c’è un limite di 4x nel firmware ci c4eva? Grazie mille.

      • ixtrememod 5:23 pm il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

        ovviamente è dovuto al fatto che non è riconosciuto correttamente, 4X è la minima velocità che i Liteon supportano, sui Verbatim devono essere disponibili 4X,6X, 8X come negli altri Mediacode simili..

    • gianluca 12:41 pm il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

      LiteOn iHAS124 B copia perfetta,ma al 47/48% sul HDD xbox360 dice:impossibile leggere il disco.potrebbe essere graffiato o sporco.pulisci il disco con un panno morbido e riprova.come mai?

      • ixtrememod 5:20 pm il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

        stai usando ImgBurn o CloneCD? Quel difetto è classico con supporti non graditi al masterizzatore come i RICHOJPN-D01, con IMgBurn ci si accorge del problema già in verifica, con CloneCD non facendo la verifica ci se ne accorge poi sulla console perchè non si riesce nemmeno ad installare il gioco, e sempre lo stesso punto, dove sta per linkare i 2 layer.

        Di norma quei giochi funzionano bene comunque, certo però non sono perfetti..

    • gianluca 7:25 pm il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

      imgburning,pero se non si fa la copia al 100%con questo firmware i giochi li installa tranquillamnete

    • gianluca 8:35 pm il novembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

      ma il lettore lo flashiato con burner max

      • Alex 7:26 pm il novembre 3, 2011 Permalink | Rispondi

        Ciao, complimenti per il blog! Avrei una domanda riguardo l’ultimo aggiornamento a questo post:
        La correzzione al Fw di c4eva ha portato realmente ad una diminuzione dei problemi in fase di masterizzazione? Te lo chiedo perchè leggendo ora l’ultimo intervento dello stesso c4eva sul suo canale IRC sembra che l’errore sia intenzionale–> l0pz:not true, by design.

        • ixtrememod 9:03 pm il dicembre 10, 2011 Permalink

          quel log non è scritto da c4Eva ma da bambocci che frequentano il canale IRC per sentirsi importanti.. Se un firmware non riconosce una pastella (Mediacode) non usa le strategie previste, è ovvio che gli errori sono diminuiti, ma non perchè verifica meglio, ma perchè scrive meglio.

          ma gli errori del 49.9% o 50& sono dovuti al fatto che non ci sta l’intero Layer sul Layer del DVD+R DL, va cambiata campana se persevera più di 2-3 masterizzazioni, anche presi i dischi in punti diversi, alcune campane sono fisicamente inadatte a contenere XGD3, quando si incaglia in verifica al 50% dando continua dopo il primo errore spesso ci si accorge che son 1-2 3 settori che non ci sono entrati sul DVD+R Dl e quindi quando va a rileggerli in verifica non li trova.

          Il gioco funziona lo stesso, ma non si può installare su hard-Disk perchè quando va a prendere quei settori per copiarne il contenuto in file System UDf sull’hard-disk come succede per ImgBurn in verifica non li trova! E da errore sico sporco ecc.

          Gli UMEDISC-64 sono ottimi per gli XGD3 ma a patto di acquistare dischi di discreta qualità, gli ELITE da 50 pezzi non sono buoni, sono al 30-70% scarti dei macchinari, appunto scartati nella cernita per creare campane un pochino più costose, ma qualitativamente molto migliori. Sui Bullpack stessa pastella si va dal 100% riuscite, al 70-80% di media sempre!

    • Rufy 8:58 am il novembre 3, 2011 Permalink | Rispondi

      ho un Lite-On iHAS624 B già aggiornato con il firmware iHAS-624B-GL29-MKM001MKM003-final
      i giochi sono ok in tutto
      vorrei un consiglio:
      come faccio a fare una copia dalla mia copia già masterizzata?
      imgburn e clonecd mi da errore al 49%

      • Rufy 1:33 am il novembre 4, 2011 Permalink | Rispondi

        ma avrò risposta?

        • ixtrememod 8:55 pm il dicembre 10, 2011 Permalink

          questo è un Blog, non un forum. Se fai domande sui servizi che propongo anche anche, ma probabilmente se mandi una mail diretta fai molto prima!

      • ixtrememod 12:32 pm il dicembre 1, 2011 Permalink | Rispondi

        non presidio sempre i commenti.. se una copia è marcia (il 49% vuol dire che manca una parte…) è mercia.. devi riscaricare la ISO e fare una copia precisa Burning Max…

    • Ermanno 3:59 pm il novembre 3, 2011 Permalink | Rispondi

      Ciao qualche giorno fa ti avevo scritto sull’acquisto di un LiteOn IHAS124 da utilizzare tramite notebook con cassettino da 5,25″ usb/sata, volevo chiederti un consiglio se per te questo va bene:
      http://www.mkstore.it/index.asp?Codice=HXD5U2SA&Motore=10#app=bd6&94e5-selectedIndex=1&6faa-selectedIndex=0&1009-selectedIndex=0
      e se in quest’altro masterizzatore è confermata la REV. B (e nel caso qual’è meglio tra il 124 e il 324): http://www.redcoon.it/B266956-Liteon-iHAS324-%28retail%29_Interni , grazie mille! 🙂

    • Crios 2:38 pm il novembre 4, 2011 Permalink | Rispondi

      [2011-10-30 06:50PM UTC] #fw c4eva is true this that some ppl say? is this true? There is a mistake in the burner max fw that probably is the cause for probs with MKM003 media. In the cfw the MKM003-00 is renamed to MKM0a3-00 so that the burner has no correct write strategy for the MKM003 Verbatims (look at Verify Error with iHAS624 B – ImgBurn Support Forum). You can fix the name in the burner max fw reflash and hopefully
      [2011-10-30 06:51PM UTC] #fw l0pz:again no, by design, imgsupport lol
      Percui come dice c4eva, non bisogna modificare il suo firmware.

      • ixtrememod 8:53 pm il dicembre 10, 2011 Permalink | Rispondi

        più che altro, bisognerebbe imparare a leggere l’inglese… da nessuna parte C4Eva dice questo, quello è il canale e chi scrive degli idioti qualunque..

        Comunque ognuno fa come crede, mica è detto che bisogna fare quello che un’idiota come me che ha 4 Liteon con firmware Burning max installati sui suoi PC propone, cosa vuoi che ne sappia un’idiota come me di masterizzazione 😉 sono solo 10 anni che masterizzo.. ho da imparare probabilmente.

    • Odiug 5:55 pm il novembre 4, 2011 Permalink | Rispondi

      Ottimo articolo.
      Possibile però che con masterizzatore Liteon 624 Flashato come guida + Verbatim di cui Sopra + Firmware Xbox360 lt+2.0

      Non riesca a far andare ne Rage ne Battlefield ??? Bruciati 10 Verbatim…….

    • gianluca 7:05 pm il novembre 4, 2011 Permalink | Rispondi

      qualcuno mi da una risposta gentilmente?grazie

      • Max 9:36 am il novembre 5, 2011 Permalink | Rispondi

        @Gianluca: io sto aspettando il mio LiteOn che arrivi per testare i “RICHOJPN” ma in generale, con i supporti un po’ economici, la procedura più efficace è quella di masterizzare a 2,4x – OPC disattivato (nel caso la scrittura a 2,4x non è supportata, va modificato il fw). Sulle altre funzioni tipo l’HyperTuning se abilitarle o meno è ancora una incognita perchè dai risultati che posta la gente direi che è un po’ a fortuna. Direi che la soluzione migliore per ora è munirsi di dvd Verbatim 🙂

        ps. ho ordinato un iHAS 124-19 ma non c’era scritto nulla su che rev. era, davo per scontato che quelli che sono in commercio sono tutti rev. B oramai… invece no, devo incrociare le dita o sono andato sul sicuro? 😦

    • Max 9:08 am il novembre 5, 2011 Permalink | Rispondi

      Ciao, qualcuno può aiutarmi? Ho XBOX360 fat con lettore benq, ultima dash e LT+2.0. Mai avuto problemi con i giochi da me fatti, mentre ora, con gli XDG3 ho bruciato gia 14 dvd verbatim!!!! Ho provato sia con clonecd che imgburn, di un gioco ho provato sia versione complex che XPG ma nulla, sempre lo stesso errore, il gioco parte per poi bloccarsi a schermo nero fisso, oppure scritte tipo contenuto scaricabile danneggiato o roba simile? Da cosa può dipendere? Masterizzatore? Masterizzazzione?
      P.S. invece con GEAR 3 non fatto da me, ma reperito da un altro ,funziona…aiuto!!!

    • gianluca 8:29 pm il novembre 5, 2011 Permalink | Rispondi

      raga ma che marca di dvd dl sono compatibili con BURNER MAX?

  • ixtrememod 3:03 pm il October 24, 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , Conversione, Crossflash, , iHAS524 B, iHAS624 B, , LT-Max   

    ASUS DRW 24B3LT confermato per le Rev B… 

    ASUS

    DRW-24B3LT (confermato per le Rev. B)
    DRW-24B3ST (confermato per le Rev. B)
    DRW-24B1LT (confermato, i recenti sono Rev. B e i vecchi Rev. A)
    DRW-24B1ST (confermato, i recenti sono Rev. B e i vecchi Rev. A)

    HEWLETT PACKARD (HP)

    DVD 1270i B (confermati)
    DVD 1260i B (confermati) ma potrebbero essercene vecchi modelli Rev. A (non confermato)

    PLEXTOR

    PL-L890SA (confermati)

    Lista e News tratti da: http://www.logic-sunrise.com

    []  METODOLOGIA []

    Fare i 2 passaggi indicati nel posto sotto, cioè salvare la EEPROM e il firmware originale per sicurezza, in modo da tornare indietro in caso di problemi o malfunzionamenti, e per sicurezza creare un paio di ogniuno. (VEDI)

    Aprire l’utility per il Flash “Flash_Utility_6.0.1” e iniziare selezionandoil firmware (vi consiglio il iHAS624 firmware per i masterizzatori che supportano LightScribe Rev. B e iHAS524 firmware per i lettori non LightScribe Rev. B) alla fine dell’operazione il masterizzatore lampeggierà fino a fine operazioni (è abbastanza normale).

    (l’opzione 1 è per il passaggio di Backup iniziale) il al 2° passaggio va scelto:

    – iHAS-524B-AL2A-MKM001MKM003-final.bin
    Modello iHAS524 per masterizzatori senza LightScribe

    – iHAS-624B-GL29-MKM001MKM003-final.bin
    Modello iHAS524 per masterizzatori senza LightScribe

    Riavviare il PC scollegando il cavo alimentazione per 15-20 secondi (cosi ri-forzate la scansione periferiche)

    Lanciare la EEPROM Utility e andare nel menu “CrossFlash” e cliccare “Convert Drive” per fare il Crossflash.

    N.B. Normalmente l’unità lampeggia durante tutta l’operazione. Alla fine come al 3° punto attendere e al ri-avvio sarete pronti a masterizzare! Da notare che alcuni dei modelli sopra costano ben di più di un Liteon, e ad esempio i pioneer 219L sono molto simili, quindi “forse” qualcosa si potrà fare..

    Nel post sotto ci sono alcuni venditori consigliati, io ho avuto conferma della Rev. B anche dal supporto tecnico e ho acquistato qualche pezzo, specie dal secondo che ha disponibili i modelli base ad un prezzo molto appetibile!

    Visto che mi sono stati chiesti, ecco i link
    e la fonte dei firmware Stock “OEM” per il Crossflash:

    LiteOn iHAS124 B (SATA)
    LiteOn iHAS224 B (SATA, Lightscribe)
    LiteOn iHAS324 B (SATA, Smart-Erase)
    LiteOn iHAS424 B (SATA, Smart-Erase, Lightscribe)
    LiteOn iHAS524 B (SATA, Smart-Erase, LabelTag)
    LiteOn iHAS624 B (SATA, Smart-Erase, Lightscribe, LabelTag)
    NOTE: See here for Patched Firmwares (soon).
    _
    Per poter poi lavorare sul Drive con il metodo solito di C4Eva i masterizzatori andranno aggiornati alla versione Base richiesta, che ad esempio per i iHAS624 è la GL29, e prima di operare, attendere che termini la procedura e riavviare come da indicazioni, attendendo un 15-20 secondi dopo aver tolto il cavo corrente dal PC prima di riconnetterlo e accendere di nuovo la macchina, in modo che rifaccia lo scan delle periferiche hardware e riconosca la nuova versione del Masterizzatore, divenuto LiteON 😉
    Aggiornamento: Ho reperito un’ottima guida passo-passo per il Crossflash dei masterizzatori ASUS sul sito http://www.elotrolado.net all’indirizzo link-ato , è ben fatta e assicura una riuscita certa dell’operazione.
     
    • fausto 9:08 pm il ottobre 24, 2011 Permalink | Rispondi

      iHAS-524B-AL2A-MKM001MKM003-final.bin dove lo trovo questo firmware grazie

    • pioner1001 9:07 am il ottobre 25, 2011 Permalink | Rispondi

      OK allora posso prendere un DRW-24B3ST e flasharlo in un liteon in totale sicurezza gia lo hai testato?

      • ixtrememod 8:17 pm il ottobre 25, 2011 Permalink | Rispondi

        Personalmente no, ho visto che costa meno un Liteon base iHAS124-19 B che un ASUS, ma la procedura è testata dal Team Xecuter dal cui sito ho preso i dati e i link, poi dipanati, anche su Logic-Sunrise hanno dato la procedura e sono in molti ad averla fatta, è poi molto semplice, in ogni caso salvando EEPROM e firmware si può tornare indietro, una volta fatta la scrittura del LiteOn Stok e aggiornato alla versione base per il flash con Burner Max è fatta.

        La fase del menù Crossflash – > Conversione ti propone tot modelli su cui finalizzare, almeno usando il multi iHASx24 con quello specifico dei link sopra, basta confermare il modello finale che si vuol impostare sul masterizzaotre (di norma è solo confermativo).

        • pioner1001 12:39 am il ottobre 26, 2011 Permalink

          grazie !!

    • james 12:31 am il ottobre 26, 2011 Permalink | Rispondi

      ma la gl29?’

    • gianluca 11:53 pm il ottobre 31, 2011 Permalink | Rispondi

      LiteOn iHAS124 B copia perfetta,ma al 47/48% sul HDD xbox360 dice:impossibile leggere il disco.potrebbe essere graffiato o sporco.pulisci il disco con un panno morbido e riprova.come mai?

  • ixtrememod 12:04 am il October 22, 2011 Permalink | Rispondi
    Etichette: , , , , , , LT-Max, , ,   

    Entro 24 ore ci sarà il rilascio dei… 

    Entro 24 ore ci sarà il rilascio dei firmware per i 6 modelli di Liteon con supporto Burning Max e della revisione Fix. iXtremeLT+2.01 per Samsung adatta a leggere i supporti masterizzati usando la nuova funzionalità implementata nei firmware Liteon Burner Max.

    Il firmware Burner Max è un firmware ottimizzato per la scrittura dei nuovi giochi XGD3 utilizzando interamente il supporto Dual-Layer per farci stare interamente il gioco, evitando quindi di troncare quel circa 3% che sta causando problemi coi controlli CIV introdotti in Forza Motorsport 4, Batman Arkam City e probabilmente in tutti i futuri giochi in uscita nel nuovo formato XGD3.

    Agg. : Le 24 ore si intendono a partire dall’orario in cui C4Eva ha dato la notizia sul canale IRC (sotto), e per flashare i masterizzatori andrà usato l’allegato (ai firmware) JungleFlasher, è molto simile al flashing dei lettori XBOX360 come procedura (mi dicono, anchio come tutti i “comuni” mortali non ho ancora provato 😉 )

    [2011-10-21 09:23PM UTC] #c4e <c4eva> ixtreme burner max firmwares/samsung LT 2.01/new jungleflasher released within 24 hours!

    Altro sito consigliato : http://www.redcoon.it con possibilità di pagamento contrassegno, spedizione abbastanza celere e Rev. B confermata, come l’altro che ho fornito è la versione “Top” in confezione “Retail” quindi con cavo SATA, Nero Essentials ecc.

    Altra news!

    Ovviamente come detto più volte qui sul sito e di persona, l’unico modo per giocare con le copie dei nostri giochi preferiti (di cui ovviamente dobbiamo possedere “Sempre” l’originale) la console dovrà esser rimasta al firmware Mod. 3.55 o comunque essere originale con un firmware inferiore al 3.55.

    Questa falla è Hardware quindi anche le key dei prossimi firmware OFW PS3 saranno dumpabili su chiavetta USB, quindi si potranno avere EBOOT.BIN decryptati da usare comodamente sulle nostre PS3 modificate per leggere codice non firmato, e con installato Multiman potremo adesso scegliere se giocare da blue-ray masterizzato, o come sempre da cartella parcheggiata a seconda delle necessità su Hard-Disk esterno USB o su quello interno alla PS3.

    In attesa di conferme, link il sito da cui ho tratto la News, che si è anche impegnato nei prossimi giorni a postarne le prove ecc. :  http://www.logic-sunrise.com (Link diretto alla News)

    Agg. PS3 News : Confermo quanto riportato in questa News  http://www.logic-sunrise.com stanno magicamente uscendo i primi giochi PS3 con allegato .pkg per sovrascrivere l’EBooT.BiN (e le varie parti quantomeno cryptate con le Key del 3.6x) quindi funzionando poi sui CFW a base 3.55 come il mio personalizzato con Lv1, Peek & Poke & Lv2 / Syscall e tutti i moduli più innovativi presenti al momento in abbinamento alle funzioni virtualizzate dal BDEMU V.2 di Multiman (davvero ottimo).

    Sto giocando a God of War – Ghost of Sparta sulla mia fida (poi per la gioia di chi si è arrabbiato con me per il post su Forza 4 e G.T. 5 🙂 è ancora qui accanto a me, pronta a farmi godere, seppur solo a 720p) PS3 con CFW “Proprietario”,  è una nuova Primavera per la Scena PS3!

     
    • Emu 11:39 pm il ottobre 22, 2011 Permalink | Rispondi

      ma solo con questi liteon si possono ottenere copie funzionanti? io ho un Pioneer-116D, non ho speranze di ottenere copie funzionanti con quello? e soprattutto se installo su HD della 360 l’errore si verifica lo stesso?

      grazie

    • antonio 9:33 pm il novembre 3, 2011 Permalink | Rispondi

      Salve volevo un informazione volevo sapere se qualcuno puo dirmi se l’ihas324 su redcoon è la versione b? Aspetto una risposta grazir

c
scrivi un nuovo post
j
post successivo/commento successivo
k
post precedente/commento precedente
r
Rispondi
e
Modifica
o
mostra/nascondi commenti
t
torna a inizio pagina
l
vai all'accesso
h
mostra/nascondi aiuto
shift + esc
Annulla